17 lug 2014

LA CALABRIA PRIMA REGIONE A LEGALIZZARE LA 'NDUJA AD USO TERAPEUTICO

Da anni il movimento Legalize si batteva per la legalizzazione della 'nduja ad uso terapeutico e oggi la Regione Calabria ha deciso di rendere questo sogno una realtà.
Le multinazionali, la criminalità organizzata, i poteri forti, la casta politica a nessuno di loro importava niente di questo alimento, ma il movimento Legalize insisteva nell’accusarli di fare ostruzione contro la libera immissione della 'nduja negli ospedali.
Tutto nasce nel 1991 quando il celebre imprenditore Oleg Sergej Caratozzolo scopre le capacità terapeutiche della 'nduja fumandolo assieme a valeriana, paracetamolo e tiroxina. Da qui la pubblicazione della sua ricerca presso la rivista scientifica Daily Planet e un risultato sconvolgente: la 'nduja sarebbe stato in grado di alleviare il dolore dei malati di emorroidi e di tutti quei disturbi legati ad un particolare tipo di alimentazione vegana.
Insomma, una panacea per i mali fino ad ora ritenuti pandemici che la regione Calabria oggi ha deciso di legalizzare, per la gioia di macellai e salumieri.