28 lug 2015

SCILLA:RUBA UN PESCHERECCIO E URLA:"SONO JACK SPARROW"

Epica e folle impresa di una donna ubriaca di 51 anni  a Scilla, in provincia di Reggio Calabria, che improvvisamente è salita a bordo di un peschereccio, il Freccia del Sud, mollando gli ormeggi ed urlando "Sono Jack Sparrow!".
La notizia è stata pubblicata dalle testate locali e stando a quanto riportato la donna, di nome Concettina Spurleo, era ubriaca da 2 giorni quando ha chiamato i servizi d'emergenza dicendo di essere sull'orlo di un collasso.
Non appena sono arrivati i paramedici però hanno trovato la donna, insieme ad un suo amico marocchino, a bordo del peschereccio. Saliti sul ponte di coperta i due ubriachi sono andati in escandescenza ed uno di loro ha mollato gli ormeggi ed hanno iniziato ad urinare in mare da prua prendendo il largo.
La fuga è durata molto poco dato che il peschereccio ha iniziato ad urtare le altre barche ormeggiate, distruggendo anche una goletta da 70 mila euro. La Spurleo, arrestata, dovrà rispondere di furto aggravato di veicolo, danni a terzi, oltraggio e ubriachezza molesta.
Il marocchino con lei è stato rilasciato poco dopo in quanto titolare dello status immigrato clandestino.