19 ago 2016

COLTO DA INFARTO MENTRE GIOCA A POKEMON GO. SALVATO DAGLI SPAZZINI

Un uomo di 79 anni è stato salvato grazie al tempestivo intervento degli operatori ecologici mentre si trovava sul lungomare Falcomatà di Reggio Calabria : più precisamente stava giocando a Pokemon Go e in quel preciso istante stava catturando Dragonite. Improvvisamente è stato colto da un infarto, si è toccato con una mano il petto e poi si è accasciato al suolo rompendo il proprio Iphone. Fortunamente è riuscito a trovare le forze per chiedere aiuto: alcuni affermati spazzini della zona si sono precipitati a soccorrerlo utilizzando il massaggio cardiaco e la respirazione a bocca a bocca. Sono riusciti così a salvargli la vita evitando il peggio. L'uomo è stato comunque soccorso dai sanitari del 118 che lo hanno trasportato all'Ospedale, mentre il suo compagno di caccia, un ex ingegnere ottantenne è riuscito fortunatamente a catturare il fortissimo mostricciattolo dei Pokemon.