30 giu 2014

TRAGEDIA:CANI RANDAGI AZZANNANO SPOSI MORTALMENTE ALL'USCITA DELLA CHIESA

Attimi di terrore domenica mattina a San Teatino Cralese per una coppia di sposi calabresi, lei 16enne e lui 18enne. Marito e moglie, infatti, sono stati assaliti da due cani randagi presenti nella piazza della chiesa, dove erano appena usciti dopo la celebrazione delle nozze. I cani, dopo un fugace accoppiamento all'aperto(v.foto), forse disturbati dal lancio del riso, hanno prima staccato a morsi il polpaccio della 16enne, poi si sono scagliati contro il 18enne, procurandogli gravi ferite al volto. Con non poca fatica i cani sono stati soppressi da uno zio dello sposo con una 44 Magnum, regolarmente denunciata.
Sul posto sono intervenuti tempestivamente i Carabinieri della locale stazione ed i sanitari del ‘118', che hanno trasportato in elimedica la 16enne all'Arcispedale Sant'Antonio di Catanzaro, dove è ricoverata in chirurgia e lotta tra la vita e la morte.